ENG
logo piaggio wide
Markets

BRUXELLES

COMUNICATO ACEM: LE IMMATRICOLAZIONI NEI PRINCIPALI MERCATI EUROPEI NELLA PRIMA METÀ DEL 2023

Aprilia RS660 Extrema.

Bruxelles, 26 luglio 2023 - Le nuove immatricolazioni di motocicli (motoveicoli 2 ruote categoria L3e, scooter e moto, incluse categorie L4e e L5e, ndr) in cinque dei maggiori mercati europei (ovvero Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) hanno raggiunto le 600.784 unità durante la prima metà del 2023.
Ciò rappresenta un aumento dell'11,3% rispetto allo stesso periodo del 2022 (539.644 unità). Volumi immatricolati di moto in forte crescita in Italia (192.497 unità, +19,1% anno su anno) e Spagna (102.626 unità, +11,7%), Germania (129.964 unità, +10,1%) e Francia (116.224 unità, +7,5%) ha mostrato una tendenza al rialzo. I volumi sono rimasti sostanzialmente stabili nel Regno Unito (59.741 unità, -0,9%).

Da sinistra, Piaggio MP3 300 e Piaggio Beverly Deep Black.

Le immatricolazioni di ciclomotori (veicoli 2 ruote categoria L1e; e veicoli tre ruote categoria L2e, ndr) hanno raggiunto un volume totale di 99.782 unità nei sei mercati europei di ciclomotori monitorati da ACEM (ovvero Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi e Spagna). Questo volume di immatricolazioni rappresenta una riduzione complessiva del 25,8% rispetto allo scorso anno (134.503 unità), diffusa nei paesi monitorati, ad eccezione del Belgio (15.864 unità, +2,8%).

Disney Mickey Mouse Edition by Vespa.

Commentando l'attuale situazione del settore, Antonio Perlot, Segretario Generale di ACEM, ha dichiarato: “Quando si tratta di tendenze a lungo termine del mercato dell'UE, negli ultimi tre anni le motociclette hanno mostrato una progressione eccezionale vicino a +50. I ciclomotori una riduzione complessiva del -12% con una quota crescente della propulsione elettrica, anche se altalenante per effetto degli incentivi. I dati, tutto sommato, confermano il crescente interesse dei consumatori per i veicoli di categoria L (tre ruote e quadricicli, ndr), per la comoda mobilità a corto raggio e per il tempo libero”.

Fonte: acem.eu/registrations-in-key-european-markets-in-the-first-half-of-2023-confirm-growing-interest-for-l-category-vehicles

Moto Guzzi V85 TT.

 

ACEM.L'Associazione dell’industria motociclistica in Europa (ACEM) rappresenta i produttori di ciclomotori, motocicli, veicoli a tre ruote e quadricicli (veicoli di categoria L) in Europa. I membri ACEM includono 18 aziende manifatturiere: BMW Motorrad, Bombardier Recreational Products (BRP), Ducati Motor holding, Harley-Davidson, Honda, Kawasaki, KTM, KYMCO, MV Agusta, Peugeot Scooters, Gruppo Piaggio, Polaris Industries, Qooder, Royal Enfield, Suzuki, Triumph Motorcycles, Yamaha e Zero Motorcycles. ACEM rappresenta inoltre 20 associazioni del settore motociclistico in 17 diversi paesi europei. Circa 300.000 posti di lavoro dipendono dall'industria di categoria L in Europa. Ci sono più di 39 milioni di moto e scooter sulle strade europee (stima 2019).

Fonte: acem.eu/registrations-in-key-european-markets-in-the-first-half-of-2023-confirm-growing-interest-for-l-category-vehicles

ALTRE NOTIZIE BY ACEM.
Connected Motorcycle Consortium: il primo demo event, in Germania a settembre.
acem.eu/connected-motorcycle-consortium-first-demo-event
INFO: www.cmc-info.net

Considerazioni iniziali sul futuro del veicolo a fine vita:
acem.eu/initial-considerations-on-the-future-framework-for-vehicle-end-of-life-eol
LINK DOVE SCARICARE IL DOCUMENTO:
acem.eu/images/publiq/2020/ACEM_Position_Paper_Vehicle_End-of-Life_2020.pdf

(Fonte: acem.eu).