logo piaggio wide
Racing

BK CORSE – EDIZIONE 2022

GARA D’ESORDIO MEMORABILE PER IL TROFEO APRILIA RS660 A VALLELUNGA

PRIMA VITTORIA PER FRANCESCO MONGIARDO; ENTRY LIST INTERNAZIONALE, CON PILOTI DEL MOTOAMERICA. PROSSIMA GARA: CIRCUITO DEL MUGELLO, 16-19 GIUGNO.

9 Maggio 2021 - BK Corse ha aperto la stagione 2022 sull’Autodromo di Vallelunga con una delle gare più belle marchiate Trofeo Aprilia RS660. Dopo la lunga pausa invernale tra la prima e la seconda edizione del Trofeo, tutto lo staff BK Corse ha “riaperto i battenti” nel modo migliore durante la prima gara in calendario (6-8 maggio). Fine settimana emozionante per tutti, specie per i nuovi arrivati e per tutti i piloti pronti a darsi battaglia ad armi pari.

La prima gara con la cornice di pubblico, dopo il 2021 a porte chiuse, è stata la ciliegina sulla torta della domenica mattina, nonostante un meteo totalmente incerto dal primo giorno di prove libere sino ai semafori di partenza. Proprio le prime prove libere avevano aperto il fine settimana iniziando dal lavoro del giovedì, utile specie per i nuovi piloti alla prima uscita con la RS660, totalmente immersi nel lavoro con i propri meccanici, telemetristi e coach rider per trovare la quadra fin da subito.

Il venerdì di Vallelunga ha poi dato l’inizio ufficiale al primo weekend di gara della stagione, due sessioni di prove libere su pista bagnata, poi umida e a tratti asciutta che non ha reso la vita facile ai piloti. Francesco Mongiardo al mattino e Lorenzo Sommariva al pomeriggio sono stati primi leader della classifica. Anche la qualifica, come tutto il weekend, è stata dettata dalle condizioni meteo con la prima sessione di qualifica asciutta (tralasciando la comparsa di qualche goccia di pioggia alla fine) e determinante. Pole Position per il pilota americano Max Toth, subito a suo agio in condizioni normali e bravo a migliorarsi sino al miglior tempo in 1’45.749, seguito da un buon Giuseppe Da Gruttola (Team Terra e Moto) in 1’45.851, prima fila completata da Lorenzo Sommariva in 1’46.058. Top five per Mongiardo ed Echeverry. Risultati confermati o quasi da una particolare seconda sessione di qualifica al sabato sera, per metà bagnata e in condizioni difficili per migliorare il proprio crono ma verso la fine quasi asciutta con tempi decisamente miglior per tutti. Unici miglioramenti significativi quelli del pilota americano Ben Gloddy dal decimo al settimo posto, miglioramento anche per il connazionale Kaleb De Keyrel in termini di tempo ma ad ogni modo in nona piazza.

La gara di domenica ha poi animato e letteralmente infiammato il pubblico di Vallelunga. Sotto il sole e in condizioni finalmente certe, i ragazzi del Trofeo Aprilia RS660 hanno dato il meglio di sé regalando a pubblico e addetti ai lavori una delle migliori gare finora del Trofeo Aprilia. Dopo la partenza è stato Lorenzo Sommariva a guidare il gruppo, portandosi dietro Mongiardo in grande rimonta, Toth e De Gruttola. Battaglia a quattro che giro dopo giro ha portato Max Toth (moto n. 27) e Francesco Mongiardo (moto n. 49) a confrontarsi direttamente in un 1vs1 da cardiopalma. Sorpassi e controsorpassi tra i due anche più volte nello stesso giro, bagarre pulita rischiando il giusto e durata per tutti i 12 giri della corsa. All’uscita della Roma (ultima curva), Toth e Mongiardo si sono poi giocati il tutto per tutto sul traguardo, con il pilota milanese bravo a uscire dalla scia dell’americano sufficientemente per poter trionfare al photofinish con +0.005sec di distacco. Weekend da protagonista e prima vittoria assoluta nel Trofeo Aprilia per Francesco Mongiardo.

CLASSIFICA GARA – APRILIA RS660 CUP – VALLELUNGA 2022.

Fonte immagine: www.civ.it

Podio completato da Pablo Echeverry (moto n. 4), quinto per tutta la corsa e arrivato negli scarichi di De Gruttola e Sommariva, anche grazie alla bagarre davanti, riuscendo a conquistare il podio. Quarto Sommariva, quinto De Gruttola, sesto Favero, settimo e ottavo posto per Hobbs e Gloddy entrambi autori di una buona gara e tanto miglioramento al primo weekend assoluto nel Trofeo. Nono posto per Quarta (Extreme Racing Service), decimo De Keyrel, undicesimo Luca Coccioni, dodicesimo e tredicesimo posto per Tonolo e Sowa. Ritiro per Chiavini, anch’esso al debutto.
BK Corse ringrazia tutto il proprio staff, i piloti e il pubblico di Vallelunga per l’accoglienza. Ringraziamento ad Aprilia Racing, a tutti gli sponsor in particolar modo a Maurer, presente con una delegazione in pista per la prima tappa dell’anno. Prossimo appuntamento al Mugello il 17-18 e 19 giugno.

Fonte: BK Corse ( www.bkcorse.com). Testo: Petrolhead Communication. Foto: Gorini Photos.

Aprilia Racing RS 660 Trofeo Racing Spec. |Tech Machines Official video.

ALLA VIGILIA. Soltanto un anno fa BK Corse dava inizio alla propria avventura nell’ambito del Campionato Italiano Velocità. Primi passi spediti, uno dietro l’altro per portare in alto il progetto marchiato Aprilia con la RS660 come protagonista. Archiviata la prima fase di “svezzamento” in quel di Misano (prima tappa del 2021), il Trofeo ha preso sempre più la propria forma definitiva, riscuotendo successo e guadagnandosi il rispetto del paddock CIV.
Avventura terminata la passata stagione, proprio a Vallelunga, sede dell’inizio di questo 2022. Dall’ultima gara dello scorso anno alla prima del nuovo corso non sono poche le novità e i progetti che, durante la pausa invernale e i primi mesi del pre-season, hanno ampliato il progetto BK Corse. Tra le novità più importanti sicuramente la creazione del team di Moto 2 marchiato MMR e BK Corse, anch’esso al debutto questo fine settimana in quel dell’Estoril, sede della prima gara FIM JuniorGp con Tommaso Marcon e Mattia Rato. La collaborazione tra MMR-BK Corse, inoltre, sfocerà nell’interessante giornata di test con la Moto2 riservata ai i migliori tre piloti della classifica generale del Trofeo Aprilia RS660 2022.

www.motoamerica.com/robem-engineering-riders-hobbs-and-gloddy-to-compete-in-aprilia-racing-rs-660-trofeo-cup-at-vallelunga

Tre gli altri cambiamenti, più inerenti al Trofeo, la nuova entry-list di piloti del tutto internazionale. Grazie al successo della passata stagione e grazie anche alla collaborazione con Aprilia in ambito MotoAmerica e non solo, il Trofeo 2022 vanterà diverse nazionalità sulla griglia di partenza passando ovviamente dall’Italia alla Spagna, Montecarlo, Colombia, South Africa, Polonia e Stati Uniti. Significativo anche l’incremento delle RS660 e dei piloti gestiti dai team (comparto Challenge), rispetto alla passata stagione.

BK Corse: “E’ quasi strano dirlo pensando a un anno fa ma siamo già alla seconda edizione del Trofeo Aprilia RS660. È stato ed è ancora un cammino lungo dove cerchiamo, proprio come un team, di correggere e sistemare ogni dettaglio possibile che possa rendere i nostri piloti e coloro che ci supportano più a loro agio possibile, pesando solo a spingere in pista. Ci sono state diverse novità tra una Vallelunga e l’altra, specie la entry-list internazionale che ci rende indubbiamente molto fieri, la forte presenza americana e anche quella dei team che hanno acquistato una RS660 per competere nel Trofeo. Siamo pronti per iniziare la nuova stagione, non possiamo che augurare a tutti buon divertimento e ringraziare in modo particolare la famiglia Aprilia Racing, i nostri partners e sponsor stagionali (SC Project, Maurer, Pirelli, Montelog, Spider, Cruciata)”.

Fonte e info: www.bkcorse.com