ENG
logo piaggio wide
Eventi

IN BELGIO

IL PRESTIGIOSO MUSEO AUTOWORLD DI BRUXELLES CELEBRA I 75 ANNI DI VESPA: FINO AL 15 AGOSTO 2021, ESPOSTI 75 MODELLI DI VESPA TRA I PIÙ RARI

Pontedera, 7 luglio 2021 - Il museo Autoworld di Bruxelles, una delle più grandi e prestigiose collezioni del mondo dedicate alla storia del motorismo, celebra i 75 anni di Vespa: negli ambienti del sontuoso Palais Mondial di Bruxelles sarà possibile ammirare, fino al prossimo 15 agosto, 75 modelli del veicolo a due ruote più famoso e amato al mondo.

In un Paese, il Belgio, che conta oltre 5.000 Vespisti iscritti a circa una sessantina di Vespa Club ufficiali, l’esposizione vuole essere un omaggio ai valori più profondi di Vespa, veicolo che ha largamente superato la sua funzione di mezzo per il commuting facile ed elegante per diventare un brand globale, un simbolo della tecnologia e dello stile italiani, capace di accomunare nel suo nome milioni di appassionati.

È per questo che l’esposizione include, oltre ai modelli di Vespa realizzati a Pontedera, anche i rari esemplari prodotti per alcuni periodi in altri Paesi europei: nello stabilimento MISA di Jette, in Belgio, e poi in Francia, Germania, Inghilterra e Spagna. Non mancano le versioni sidecar e alcuni modelli del tre ruote Ape, fino alle più recenti Vespa 946Vespa Elettrica e la versione speciale Vespa 75th, nata per celebrare questo importante compleanno.

Ed ecco come il polo espositivo belga presenta la mostra, già meta di numerosi visitatori e Vespisti. Si legge nella presentazione di “Vespa 75 YEARS YOUNG”: “Vespa è sinonimo di libertà, gioia di vivere, giovinezza, agilità, avventura, indipendenza. In città si muove agilmente permettendo a tutti di godere dei piaceri dell'aria aperta. Molto più che un oggetto, la Vespa est une image!
Questo giovane scooter di 75 anni continua a far sognare giovani e adulti. In tutto il mondo. Solo in Belgio vi sono oltre 5.000 Vespisti affiliati ad una sessantina di club ufficiali, al secondo posto dopo l’Italia, seguito dalla Germania.

BACKSTAGE – CLIP VIDEO VESPA CLUB EREMBODEGEM
(FB VESPA CLUB BELGIUM): AUTOWORLD MUSEUM BRUSSELS

Dopo essersi fatto conoscere grazie a film come ‘Vacanze Romane’ (1953) e ‘La Dolce Vita’ (1960) di cui divenne l'emblema, la Vespa resta ancora oggi un rinomato successo! È sorprendente notare che quasi un milione di modelli di Vespa furono venduti in tutto il mondo dopo la prima del film ‘Vacanze Romane’ nel 1953 (dalla sua nascita, nel 1946, ad oggi sono stati prodotti 19 esemplari di Vespa, ndr).

Per celebrare il 75° anniversario, Autoworld espone 75 modelli di tutte le epoche e modelli. Con una tale antologia, dal modello più rappresentativo al poco conosciuto, a quelli più ricercati dai collezionisti questa mostra estiva porterà il visitatore nel cuore dell'arte italiana ‘Dolce Vita’ ripercorrendo la storia del famoso scooter.

Click per ingrandire.

Dépliant storico Vespa, Belgio.

La mostra espone veicoli Vespa datati dal 1947 al 2021, con focus sulle Vespa costruite prevalentemente in stabilimenti belga (MISA a Jette), francese (a Forchambault), tedesco (con Hoffmann a Lindorr), inglese (di Douglas a Bristol), spagnolo (a Madrid), Americano e, naturalmente, nello stabilimento italiano Piaggio di Pontedera, dove Vespa è prodotta ininterrottamente da 75 anni.

In mostra, dai primissimi ai più recenti modelli di Vespa; tra gli altri, l’MP6, il famosissimo “faro basso”, i primi sidecar, l'APE a tre ruote e la TriVespa, modelli commerciali leggeri, un 'Vespone' 150 GS che per 17 anni è stato il più potente dei modelli Vespa, anche versione rally, una Vespa CMA TAP 150cc versione militare, modello “U” come in “Utility” (la Vespa più economica dell’epoca e diventata, oggi, una delle più costose e ricercate!), ma anche una 946 con motore 125cc prodotta nel 2013 in omaggio al primo modello, e a quello creato quest'anno per celebrare il 75° anniversario. E, ovviamente, tenendo il passo con i tempi, abbiamo la mobilità elettrica, con l’attuale Vespa elettrica.

Nell’esposizione spicca una decina di modelli particolarmente antichi, e sono esposti nelle condizioni in cui sono stati trovati, non restaurati. Questa eccezionale mostra è tutto merito del grande lavoro di Mario Catapano che ha convinto i numerosi collezionisti a prestarci i loro preziosi gioielli”.
Una mostra da non perdere, una testimonianza preziosa per conoscere e rivivere il fenomeno Vespa, lungo 75 anni. Tra un passato glorioso e un luminoso presente, Vespa è già nel futuro.

AUTOWORLD MUSEUM BRUSSELS REWIND 2016 –
LA PRECEDENTE MOSTRA PER I 70 ANNI DI VESPA.

(Fonte testo virgolettato e immagini dell’esposizione: press kit by Autoworld Museum Brussels).

INFO MOSTRA “VESPA 75 YEARS YOUNG” AUTOWORLD MUSEUM BRUSSELS, BELGIO:
www.autoworld.be/home

Dépliant storico Vespa, Belgio.